Quanto costa bere solo acqua in bottiglia?

Il dibattito intorno alle tematiche ambientali sta trovando sempre più spazio non solo nei programmi politici, ma anche nella coscienza collettiva delle nostre comunità.

Tra i problemi più discussi, c’è sicuramente quello legato all’inquinamento causato dai rifiuti plastici e la conseguente creazione di microplastiche. Abbiamo visto quali possano essere le tipologie di rifiuti di plastica che l’uomo riversa nell’ambiente, ma il consumo di acqua in bottiglie di plastica monouso è sicuramente uno dei comportamenti più impattanti.

Un’alternativa sicura e di qualità, come bere l’acqua del rubinetto, esiste, eppure il consumo di acqua imbottigliata è ancora molto alto. L’impatto diretto sull’ambiente di questa scelta non è da considerarsi solo quando la bottiglia diventa rifiuto, ma anche nel ciclo produttivo e di messa in commercio delle bottiglie stesse.

La ricerca

barcellona acqua in bottiglie di plastica ricerca

Un gruppo di studiosi del Barcelona Institute for Global Health ha condotto una ricerca¹ che indaga quale potrebbe essere il costo ambientale totale che il mondo dovrebbe affrontare se si bevesse solo acqua in bottiglie di plastica. Un’indagine che, a suo modo, cerca di rispondere alla domanda: è meglio bere acqua del rubinetto o acqua in bottiglia di plastica?

Il campione preso in esame dallo studio è l’intera popolazione di Barcellona, composta da 1,35 milioni di abitanti.
Al momento il 58% di tutta la popolazione della città catalana beve esclusivamente acqua in bottiglie di plastica. I ricercatori hanno così immaginato che questa percentuale passasse al 100%: cosa succederebbe a livello economico e a livello ambientale?

Scopri il tuo prodotto filtrazione Laica

Per prima cosa i costi di produzione di bottiglie di plastica monouso aumenterebbero a dismisura. Questo causerebbe in modo sensibile anche un aumento dei costi per i consumatori finali. È stato stimato che l’intera città spenderebbe 84 milioni di euro in più rispetto a quanti ne spenda già adesso per il consumo di acqua in bottiglie.

L’impatto ambientale

inquinamento bottiglie di plastica monouso

In questo caso i risultati della ricerca hanno numeri allarmanti. Se l’intera comunità di Barcellona consumasse solo acqua imbottigliata, lo sfruttamento delle risorse naturali e il conseguente inquinamento creato causerebbe l’estinzione di 1,43 specie animali ogni anno.

Bevendo solo acqua in bottiglie di plastica, la popolazione di Barcellona consumerebbe 3500 volte le risorse consumate ipotizzando la situazione opposta (consumo solo di acqua del rubinetto). L’impatto ambientale dell’acqua in bottiglie di plastica sarebbe 1400 volte superiore al consumo di acqua attraverso la propria rete domestica.

Per condurre questo studio i ricercatori hanno impiegato il Life Cycle Assessment, un modello matematico che permette di calcolare l’impatto concreto che un prodotto potrebbe avere lungo tutto il corso della sua esistenza. Il prodotto preso in esame viene studiato sia nella fase di preproduzione (energie consumate), sia nella fase di produzione (materiali impiegati, risorse energetiche e costi), sia nella fase di smaltimento, quando il prodotto diventa rifiuto.

"I nostri risultati - commenta Cathryn Tonne, una delle ricercatrici di ISGlobal - mostrano che, considerando sia gli effetti ambientali che quelli sulla salute, l'acqua del rubinetto è una scelta migliore rispetto a quella imbottigliata, perché l'acqua in bottiglia ha un impatto maggiore".

quante bottiglie di plastica consumi

Bibliografia

1. Health and environmental impacts of drinking water choices in Barcelona, Spain: A modelling study - ScienceDirect

Tocca a te, lascia il tuo commento!


Ricevi gli ultimi aggiornamenti dal blog!