I 6 benefici dell'acqua filtrata

Negli ultimi anni si è sempre più diffuso il consumo di acqua filtrata nelle nostre case e sulle nostre tavole: caraffe e bottiglie filtranti o filtri da applicare direttamente al rubinetto sono valide possibilità per filtrare e migliorare il gusto dell’acqua già potabile che esce dai nostri rubinetti.

Ma quali sono i vantaggi che spingono sempre più famiglie verso il consumo di acqua filtrata?

Acqua-del-rubinetto
 

#1 - SICUREZZA

L’acqua del rubinetto è sicura? La risposta è .

L’acqua che arriva nei nostri rubinetti è sicura, anzi è tra le acque migliori a livello europeo e non solo (meglio di noi solo Austria, Svezia, Irlanda e Ungheria, secondo un report dell'Agenzia europea dell'ambiente).

Questo è possibile grazie ad una capillare rete di distribuzione regolarmente controllata e costantemente migliorata.

Secondo una recente indagine ISTAT, più dell’86% delle famiglie italiane sono molto o abbastanza soddisfatte del servizio idrico.

inizia il quiz

#2 - GUSTO BUONO

Un italiano su tre non beve acqua del rubinetto (dati ISTAT).

I risultati di più studi condotti sugli acquedotti e sulla rete idrica italiana dimostrano che l’acqua che arriva nelle nostre case è di norma sicura e controllata. Sempre lISTAT dichiara che più del 75% delle famiglie si ritiene molto o abbastanza soddisfatta per odore, sapore, limpidezza dell'acqua che preleva dalla propria rete domestica.

Anche se per sua stessa natura viene giustamente definita “insapore”, molte persone lamentano un sapore sgradevole dell’acqua del loro rubinetto dovuto a un’alta presenza di calcare o cloro (solitamente disciolto negli acquedotti per la disinfezione dell’acqua potabile). Questo gusto pesante, “quasi metallico” si può migliorare! Come?

I più comuni sistemi di filtraggio agiscono principalmente proprio su cloro e calcare, diminuendo la loro quantità e migliorando notevolmente il gusto, e rendono così l’acqua filtrata più buona e gradevole.

Donna-beve-bicchiere-dacqua-filtrata
 

#3 - COMODITÀ E LEGGEREZZA

Non vi è alcun dubbio che aprire il rubinetto della propria cucina per prendere un bicchier d’acqua sia tra i gesti più semplici del mondo. In qualunque momento basta girare una manopola o un miscelatore e il gioco è fatto.

È una comodità da non sottovalutare, perché è un servizio che ci permette di avere una materia prima di qualità sempre disponibile.

La scorta di acqua in casa, insomma, non è un problema di cui preoccuparsi.

 

#4 - L'INGREDIENTE SEGRETO

Uno dei benefici che più vengono sottovalutati dell’acqua filtrata riguarda il suo utilizzo all’interno di ricette e preparati. Perché non usare l’acqua come ingrediente? L’acqua, infatti, influenza moltissimo le nostre ricette!

Per l’impasto di una torta, nella preparazione di un minestrone di verdure o più semplicemente per cuocere la pasta, l’acqua può diventare uno dei protagonisti principali. L’utilizzo di acqua filtrata mentre cuciniamo permette l’esaltazione delle materie prime utilizzate e la conservazione dei sapori più delicati e dei profumi più intensi, senza alcuna alterazione.

Anche la semplice camomilla che beviamo la sera prima di andare a dormire o il caffè alla mattina, se preparati con acqua filtrata, possono diventare ancora più buoni e gustosi.

 

acqua-come-ingrediente-segreto-in-cucina
 

#5 - RISPARMIO

“La manutenzione delle caraffe o delle bottiglie filtranti è molto costosa e difficile!”.

Un comune sistema di filtrazione di una caraffa ha, sì, bisogno di manutenzione, ma è tutto molto semplice e pratico, e richiede solo pochi e facili passaggi.

Inoltre, un filtro mediamente ha una durata di circa 4 settimane (circa 120-150L) e, in un solo anno e con un corretto utilizzo, permette un risparmio molto importante rispetto ad altre soluzioni.

 

#6 - RISPETTO PER L’AMBIENTE

Non dimentichiamo, infine, che avere un sistema per ottenere acqua filtrata come una bottiglia con filtro integrato, pratica da riempire, da conservare e trasportare, ha un impatto nettamente minore rispetto ad un consumo di acqua in bottiglia di plastica.

Grazie a queste soluzioni, una famiglia può arrivare a ridurre in maniera sensibile il suo impatto ambientale.

Papà-versa-alla-figlia-un-bicchiere-di-acqua-con-la-bottiglia-filtrante-Flow-n-go-di-Laica

 

Possiamo, quindi, concludere che dotarsi di apparecchiature per la filtrazione ad uso domestico è un buon investimento, perché introduce numerosi vantaggi nella nostra quotidianità, permettendoci di avere sempre e comodamente a disposizione acqua sicura e dal gusto buono.

Inoltre, stanno aumentando il numero di soluzioni che si adattano perfettamente a vari stili di vita: chi rimane molto a casa e in famiglia può trovare caraffe di varie capacità, colori ed ergonomie; chi vive solo o in movimento potrà trovare più funzionali le pratiche bottiglie filtranti.

Quale sarà il sistema per ottenere acqua filtrata che sceglierai?

quante bottiglie di plastica consumi

Tocca a te, lascia il tuo commento!


Ricevi gli ultimi aggiornamenti dal blog!