<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=111579942782383&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Come mantenere pulita e sicura la vostra bottiglia o caraffa filtrante

Chi acquista un dispositivo filtrante nella maggior parte dei casi è mosso dall’obiettivo di bere “meglio" in casa: portare meno peso, bere acqua dal sapore più buono, ridurre l’impatto sull’ambiente, e in definitiva riuscire a bere anche una maggior quantità di acqua, migliorando l’esperienza di consumo.

Una volta acquistato un dispositivo filtrante, affinché l’esperienza di consumo di acqua in casa sia la migliore possibile la domanda è: come mantenerlo nelle migliori condizioni igieniche?

Papà-versa-alla-figlia-un-bicchiere-di-acqua-con-la-bottiglia-filtrante-Flow-n-go-di-Laica

La pulizia dipende dal dispositivo

Ogni tipologia di dispositivo ha caratteristiche diverse, non solo in termini di design e capienza ma anche in termini di filtro.
Alcuni dispositivi possono avere un unico filtro, mentre altri potrebbero averne più di uno, mentre altri sistemi filtranti possono avere parti più delicate (come l’indicatore di uso del filtro). Se il dispositivo acquistato non può essere lavato in lavastoviglie, come pulirlo in maniera altrettanto efficace?

pulire-sotto-acqua-corrente-1

Regole generali per la pulizia del dispositivo filtrante

Nonostante il procedimento di pulizia cambi a seconda degli elementi di cui è costituita la caraffa, esistono alcune norme generali da seguire per eseguire la pulizia al meglio.

1. Lavarsi bene le mani prima di procedere alla pulizia del dispositivo
2. Rimuovere sempre il filtro prima di lavare il serbatoio.
3. Appoggiare il filtro su una superficie pulita mentre si esegue la pulizia di tutti gli altri componenti.
4. Lavare tutti i componenti, ad eccezione del filtro, a mano con acqua tiepida e detersivo per stoviglie almeno 2-3 volte alla settimana.

quante bottiglie di plastica consumi
5. Assicurarsi di aver sciacquato e rimosso tutti i residui di sapone
6. Pulire il canale di sfiato internamente con particolare attenzione almeno 2-3 volte a settimana
7. Nel caso delle caraffe con indicatore removibile, andrà rimosso l’indicatore dalla caraffa prima di pulire il coperchio per poi reinserirlo una volta asciugati tutti i componenti.
8. Non lavare la cartuccia con sapone o detersivi.
9. Non utilizzare altri prodotti chimici o abrasivi.

Nel caso il filtro richieda un procedimento di lavaggio periodico, raccomandiamo di seguire le istruzioni indicate nel relativo manuale.

uomo-riempie-bottiglia-con-acqua-del-rubinetto

Regole per una corretta manutenzione del dispositivo

Oltre alla pulizia periodica da eseguire per l’igiene del dispositivo filtrante, è importante osservare alcune regole base perché la caraffa o la bottiglia non si rovinino a causa di un uso inadeguato.

1. Nel caso di non utilizzo del dispositivo filtrante per 24 ore, gettare l’acqua rimasta all’interno, riempire il serbatoio e lasciare filtrare. Il dispositivo filtrante è nuovamente pronto per l’uso.
2. Conservare il dispositivo filtrante in frigorifero. Il frigorifero deve essere tenuto in buone condizioni igieniche.
3. Utilizzare solo acqua fredda (+4°C : +30°C).
4. Filtrare solo acqua, non filtrare nessun altro tipo di liquido.

quante bottiglie di plastica consumi